giovedì 22 dicembre 2016

PANETTONE VELOCE TIPO MILANO CON LIEVITO DI BIRRA

 
 
Si fa presto a dire Panettone, le ricette sono diverse e tantissime. Ma qual è il Panettone originale?
E' il Panettone Milano, preparato dagli artigiani milanesi che ancora lo producono con la lentezza che richiede.
Da parte mia, era tanto il desiderio di preparalo in casa senza impazzire che dopo diverse prove ho messo a punto questa ricetta.
 Ne è risultato un buon compromesso.
Anche se i tempi di preparazione e i vari step spaventano,
preparare il panettone da se, è una grande soddisfazione.
Per questa versione casalinga, con lievito di birra, occorrono circa 24 ore ma tutto sommato è facile e il risultato garantito.
Servono solo pazienza per i tempi di lievitazione e un poco di manualità.

 
 


Dosi per due Panettoni da 450g cad.

Tutti gli impasti vanno fatti in planetaria come anche le lievitazioni.  

1° IMPASTO (nella planetaria) ore 20,00
     100g farina Manitoba
     25g  lievito di birra compresso
     60g  acqua
Impastare e far lievitare circa 12 ore in frigo in un
contenitore a chiusura ermetica abbastanza capiente.

2° IMPASTO (nella planetaria) ore 08,00
     Impasto 1° +
     7    tuorli, inseriti 1 alla volta.
     Mescolare le polveri (60g zucchero semolato, 100g farina
     Manitoba, 5g sale) e inserirle poco alla volta.
     Impastare 8 minuti aggiungendo 60g burro a temperatura
     ambiente, poco alla volta sempre con la planetaria in funzione.
Far lievitare fino a triplicare la massa. 

3° IMPASTO (nella planetaria)
     Impasto 2° + 
     6    tuorli, inseriti 1 alla volta    
     1    bacca di vaniglia (solo la polpa interna)
     2    cucchiai di miele
     60g  zucchero semolato
     1    buccia grattugiata di ½ arancia bio
     1    buccia grattugiata di ½  limone bio
     100g farina Manitoba (poca per volta)
     60g burro a temperatura ambiente da inserire poco alla volta
     sempre con la planetaria in funzione. Impastare 8 minuti e far
     lievitare fino a triplicare la massa. 

   Riprendere l’impasto e con la planetaria sempre in funzione,      inserire 100g uva passa, dividere la massa in due, accarezzare
     la singola pagnotta con le mani ben imburrate, rigirare più 
     volte dandogli una forma tonda, sistemare in un pirottino di
     arta da panettone usa e getta, far lievitare fino a circa 3cm
     dal bordo (potrebbe volerci parecchio tempo).
 
 
 
 
     Cuocere in forno a 160/170°C per 35 minuti.
     Togliere dal forno, infilzare il panettone con spiedi in
     metallo o ferri da maglia lunghi in modo da farlo raffreddare
     capovolto ma sospeso.
     In alternativa all’uva passa, farcire con i frutti bosco
     essiccati all'interno e una colata di cioccolato bianco fuso
     sopra rifinendo con una tempestata di altri frutti di bosco.


 
 

1 commento:

  1. Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! Buon 2017!! :)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog da cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    RispondiElimina